Lorenzo: "Ora capisco Valentino Rossi"

Il collaudatore della Yamaha parla del suo nuovo rapporto con il Dottore.

29 Febbraio 2020

Il collaudatore della Yamaha Jorge Lorenzo fa il punto sulla sua inedita esperienza di test rider al fianco di Valentino Rossi: "Per me tutto questo è davvero fantastico, prima di salire in moto non sento più alcun nervosismo o pressione per cercare di essere più veloce. Va tutto alla grande, posso guidare una MotoGP senza impegni, pressione e infortuni. Dobbiamo raggiungere però sempre il limite, tutto l’anno".

Il rapporto con il Dottore si è completamente ribaltato. Le polemiche del passato sono un ricordo: "Valentino è un uomo molto intelligente, te ne accorgi quando parli con lui. In questo frangente della nostra carriera facciamo cose diverse, ma abbiamo un obiettivo comune: che la Yamaha sia una grande moto. L’interesse comune ci permette di rilassarci, capirci di più e quindi di essere più empatici".

Applausi anche a Quartararo: "Ha un grande potenziale, è giovane e ha tanto talento. Velocità e talento sono sufficienti per essere un campione, speriamo riesca a fare quell’ulteriore salto in avanti", sono le parole riportate da Corsedimoto.com.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi piange l'amico Diego Armando Maradona
Valentino Rossi piange l'amico Diego Armando Maradona
©Getty ImagesRilancio Valentino Rossi: la ricetta di Paolo Beltramo
Rilancio Valentino Rossi: la ricetta di Paolo Beltramo
©Getty ImagesMotoGp, Marc Marquez verso una scelta cruciale
MotoGp, Marc Marquez verso una scelta cruciale
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina