Lorenzo maledice la pioggia

3 Settembre 2016

Qualifiche amare per Jorge Lorenzo, che è finito in nona posizione a Silverstone.

Il maiorchino della Yamaha ha dato la colpa alla pioggia, che l'ha penalizzato: "Nelle ultime libere ero abbastanza veloce, col tracciato che si andava asciugando. Non c'era molta acqua ma nelle qualifiche, invece, la pista si è allagata - le sue parole -. Per il mio primo giro non c'era molta acqua ed ero il più veloce, poi gli altri si sono migliorati e con l'aumentare della pioggia non mi sentivo così sicuro da abbassare di più di mezzo secondo il mio tempo e non è stato sufficiente per la seconda fila".

Il bicchiere, comunque, è mezzo pieno: "In generale, però, siamo felici di come siamo migliorati sul bagnato, è andata molto meglio che ad Assen o al Sachsenring, ma con troppa acqua non siamo abbastanza forti per stare davanti. Domani sembra che si correrà sull'asciutto per cui dovremo usare il warm-up per migliorarci un po' ed essere più preparati per la gara", ha concluso.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Dovizioso, primo test sull'Aprilia:
Dovizioso, primo test sull'Aprilia: "Moto facile"
©Valentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
Valentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
©Motomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
Motomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto