La Honda Hrc getta la maschera sull'obiettivo di Marc Marquez

"I nove punti presi a Portimao saranno molto utili" fa sapere Tetsuhiro Kuwata.

20 Aprile 2021

In Honda Hrc iniziano a fare un po’ di calcoli.

La Honda Hrc è convinta che Marc Marquez possa battersi per il titolo di campione del mondo delle MotoGp del 2021. E’ quanto si evince dalle parole di Tetsuhiro Kuwata, l’ingegnere giapponese a capo del team. "I nove punti conquistati a Portimao dallo spagnolo saranno molto utili" ha sottolineato, iniziando a fare qualche calcolo in chiave rimontona dopo i due ‘zero’ delle tappe del Qatar, alle quali Marquez, di concerto con i medici, ha deciso non partecipare.

Sportal.it è anche su Instagram. Seguici, se ti va!

"Abbiamo visto Marc di nuovo in sella alla moto, negli ultimi mesi questo è stato il suo obiettivo principale e anche il nostro. E’ l’aspetto più positivo del weekend. Marc ha svolto un ottimo lavoro. Siamo consapevoli di quale sia il valore di quanto successo nell’ultimo fine settimana per lui, per la squadra, per l’azienda Honda e per tutti gli appassionati della MotoGp" ha aggiunto il nipponico, che si aspetta una conferma, anche in chiave numerica, già da Jerez, la pista spagnola che sarà teatro del prossimo Gran premio della classe regina.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Team Sky/VR46Luca Marini torna a casa felice da Le Mans
Luca Marini torna a casa felice da Le Mans
©Getty ImagesMotoGp: Valentino Rossi spiega cosa non ha funzionato
MotoGp: Valentino Rossi spiega cosa non ha funzionato
©Getty ImagesMotoGp, Marc Marquez è una furia con la Honda
MotoGp, Marc Marquez è una furia con la Honda
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto