Iannone: "Impossibile evitare Jorge"

5 Giugno 2016

C’è la vittoria di Valentino Rossi. E c’è lo scontro Iannone-Lorenzo. Il Gp di Catalunya fa parlare per due fatti ben distinti, ma inevitabilmente destinati a incrociarsi per gli sviluppi in termini di classifica, visto il grave danno riportato dal maiorchino rispetto a Marquez e al Dottore.
 
Il pilota Yamaha è comprensibilmente infuriato dopo il contatto che lo ha costretto al ritiro, così tocca all’abruzzese provare a giustificarsi, anche se la punizione è già stata decretata: “Mi dispiace molto per quanto e' accaduto con Lorenzo perché stavo facendo una bella gara nonostante avessi poco grip. È un vero peccato, perché stavo guidando bene e riuscivo a spingere forte, senza fare errori” ha dichiarato il ducatista.
 
Ma nello specifico, cosa è successo? “Non ho potuto fare niente per evitarlo. Dalle immagini può sembrare che io sia arrivato molto forte e che volessi provare a superarlo, ma non è andata cosi. Analizzando i dati della telemetria abbiamo avuto la conferma: ho frenato nello stesso punto di tutti i giri precedenti, ma lui era molto lento in quel momento e purtroppo l'ho toccato”. 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Andrea Dovizioso e Aprilia: fumata grigia
Andrea Dovizioso e Aprilia: fumata grigia
©Ducati: Pecco Bagnaia e Jack Miller spavaldi a Le Mans
Ducati: Pecco Bagnaia e Jack Miller spavaldi a Le Mans
©Andrea Dovizioso: parole chiare su Ducati e Aprilia
Andrea Dovizioso: parole chiare su Ducati e Aprilia
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto