Honda e Yamaha: dominio interrotto

Dal 2008 a oggi o una o l'altra hanno portato un pilota alla conquista del Mondiale delle MotoGp.

15 Novembre 2020

Tra i tanti significati che possiede la conquista del titolo di campione del mondo delle MotoGp da parte di Joan Mir c’è anche quello dell’interruzione da parte della Suzuki del dominio congiunto di Honda e Yamaha. Dal 2008 a oggi, infatti, o una o l’altra hanno portato un pilota alla conquista del Mondiale delle MotoGp. Nel 2007 era stato Casey Stoner a portare la Ducati sul tetto del mondo.

La Suzuki non vinceva un Mondiale dal 1982, con Franco Uncini. Prima di lui, con la stessa casa nipponica, Barry Sheene nel 1976 e nel 1977, Kenny Roberts, dal 1978 al 1980 e Marco Lucchinelli nel 1981. Sembra passata un’eternità.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Valentino Rossi: spunta un 'no' alla Suzuki
Valentino Rossi: spunta un 'no' alla Suzuki
©Valentino Rossi: spunta un 'no' alla Suzuki
Valentino Rossi: spunta un 'no' alla Suzuki
©Per Fausto Gresini piccoli ma significativi passi avanti
Per Fausto Gresini piccoli ma significativi passi avanti
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle