Fenati: "Il Mondiale lo vince un italiano"

L'ascolano è carico in vista della nuova sfida in Moto3. E fa anche i nomi dei rivali più temibili: Bastianini, Bulega e Di Giannantonio.

Romano Fenati è apparso carico in vista del campionato del mondo delle Moto3. Il centauro ascolano lo ha fatto chiaramente capire in occasione della presentazione del Marinelli Rivacold Snipers Team.

"Questa è una squadra con la quale sono certo mi troverò bene - ha puntualizzato -. L'ho capito durante i test e anche con la Honda, versione 2016, mi sono trovato subito a mio agio. Quando ci sono salito, per i primi giri, devo confessare anche se mi vergogno ad ammetterlo, che è stato difficile riabituarsi alla velocità, cioè mi sono sentito come se avessi avuto mia mamma seduta a lato che mi diceva 'vai piano' ma poi, giro dopo giro, ho riacquistato sicurezza e ho ritrovato me stesso. Durante l'inverno ho seguito un allenamento speciale per rinforzare spalle, braccia e schiena: ho spalato tonnellate di neve. Sono di Ascoli e tra terremoti e nevicate incredibili non mi sono risparmiato; nel mio piccolo, ho cercato di aiutare chi era più in difficoltà di me".

"Per quanto riguarda i miei avversari di quest'anno penso che sarà una lotta tra italiani - ha aggiunto -. Sicuramente Bastianini è quello più in forma ma anche Bulega e Di Giannantonio sono cresciuti molto e saranno lì a lottare per vincere. Poi ci sarà il solito outsider, quello che non ti aspetti e che dà fastidio. Vediamo chi sarà quest'anno".

ARTICOLI CORRELATI:

Zarco e Martin con Pramac nel 2021
Zarco e Martin con Pramac nel 2021
Quartararo trionfa a Barcellona, Valentino Rossi ancora ko
Quartararo trionfa a Barcellona, Valentino Rossi ancora ko
MotoGp, prima pole per Morbidelli. Valentino Rossi terzo
MotoGp, prima pole per Morbidelli. Valentino Rossi terzo
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa