Ducati, Dovizioso: “I tifosi mi hanno commosso”

Il centauro forlivese parla degli ultimi momenti in Ducati.

23 Novembre 2020

Andrea Dovizioso è tornato a parlare dei suoi ultimi giorni in Ducati dopo ilGran Premio di Portogallo: "Negli ultimi quattro anni abbiamo fatto qualcosa di davvero magnifico e speciale. In questi giorni i tifosi mi hanno mandato un sacco di immagini, di video e ogni volta scendeva la lacrimuccia. Non credevo potesse essere così emozionante vedere una persona emozionata per quello che hai fatto. È stupendo e negli ultimi anni sono riuscito a farlo più di una volta, all’ultimo giro e all’ultima curva. Spero che rimarrà ai tifosi questa cosa".

I rapporti si erano ormai deteriorati:  " Otto anni sono tantissimi, ci sono tante dinamiche, tanti aspetti favolosi della mia posizione. Però, ripeto, c’è una situazione che da tanti anni che è così e sinceramente andare via da questa situazione – non voglio parlar male – non la vedo pesante, non la sto vivendo in maniera pesante. Perché ci sono tante robe che non vanno, sulle quali non sono d’accordo e sinceramente vado via da questa situazione e mi piace. Come mi sento? Una sola parola non sarebbe adatta, mi sento leggero ma non è una definizione completa. Ci sarebbero altre cose un po’ negative… Quando ti senti forte hai voglia di provarci, di fare certe cose, e in questo momento non ho tra le mani niente per il futuro", le parole a Sky.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
Fausto Gresini a piccoli passi verso la fine dell'incubo
©Getty ImagesDucati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
Ducati: Gigi Dall'Igna ribatte ad Andrea Dovizioso
©Getty ImagesPetronas, Razlan Razali tranquillizza Valentino Rossi
Petronas, Razlan Razali tranquillizza Valentino Rossi
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto