Ducati, Bautista completa il capolavoro

Debutto da sogno in Superbike per il pilota di Toledo.

24 Febbraio 2019

Il Campionato mondiale Yamaha Finance Australian Round, primo appuntamento della stagione, ha visto il trionfo di Alvaro Bautista (ARUBA.IT Racing - Ducati), che fa così un debutto da sogno in Superbike. Il pilota di Toledo è diventato il primo nella storia della categoria a vincere entrambe le gare nel fine settimana del debutto dal 1996, quando l'impresa riuscì a John Kocinski a Misano. 

Per Bautista vittoria in solitaria: il campione del mondo Rea è secondo con grande distacco davanti ad Haslam, mentre van der Mark è appena fuori dal podio davanti al compagno di squadra Alex Lowes, seguito da Marco Melandri autore di una splendida rimonta per il sesto posto. Chaz Davies è settimo dopo un weekend davvero difficile e lontano dai riflettori. Il campione in carica della WorldsSP, Sandro Cortese, è invece ottavo seguito da Eugene Laverty e da Leon Camier.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMotoGp, Luca Marini risponde sincero a suo fratello Valentino Rossi
MotoGp, Luca Marini risponde sincero a suo fratello Valentino Rossi
©Getty ImagesValentino Rossi, il magone di papà Graziano:
Valentino Rossi, il magone di papà Graziano: "Ho una certezza"
©Getty ImagesMotoGp, Alberto Puig sbalordito da Marc Marquez
MotoGp, Alberto Puig sbalordito da Marc Marquez
©Getty ImagesDucati, Valentino Rossi bacchetta Pecco Bagnaia
Ducati, Valentino Rossi bacchetta Pecco Bagnaia
©Getty ImagesValentino Rossi ospite de
Valentino Rossi ospite de "Le Iene" con Francesca Sofia Novello
©Aprilia Racing Team GresiniLa prima top 10 in Aprilia fa sorridere Maverick Viñales
La prima top 10 in Aprilia fa sorridere Maverick Viñales
 
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle