Corsi vara l'operazione riscatto

"Le prime due gare purtroppo non sono andate come ci aspettavamo" ammette il centauro di Tasca Racing.

Dimenticare l'Argentina, voltando pagina con una prova convincente.

E' questo l'obiettivo principale di Tasca Racing al COTA - Circuit of the Americas - dove in questo fine settimana andrà in scena la terza tappa della stagione 2018 di Moto2.

"Sono contento che sia arrivato il weekend di Austin. Ritengo che la pista sia una delle più belle ma allo stesso tempo anche una delle più difficili di tutto il Mondiale. Guidare qui è fantastico. Le prime due gare purtroppo non sono andate come ci aspettavamo, ma sia io che il mio team ci sentiamo pronti per riscattarci e fare una bella gara qui in America" racconta Simone Corsi.

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi-Marquez, la rivelazione di Ezpeleta
Valentino Rossi-Marquez, la rivelazione di Ezpeleta
Valentino Rossi: Brivio non se l'aspettava
Valentino Rossi: Brivio non se l'aspettava
Valentino Rossi, Melandri senza peli sulla lingua
Valentino Rossi, Melandri senza peli sulla lingua
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium