Celestino Vietti a scuola da Valentino Rossi. E senza rimorsi

"Non ho voluto tornare sui miei passi" racconta il piemontese.

6 Aprile 2021

Celestino Vietti Ramus quest’anno è al debutto in Moto2, dopo una buona stagione nella categoria più leggera che in questo 2021 avrebbe potuto vederlo tra i candidati al titolo: “Mi è rimasto in gola il fatto di non potermi giocare il campionato fino alla fine, ma diciamo che non ho voluto tornare sui miei passi. Avevo scelto e sono andato avanti. Non ho rimorsi” racconta l’alfiere dello Sky Racing Team VR46, che ha un ottimo rapporto con il capo, Valentino Rossi.

Continua a leggere l'articolo

©Sky Racing Team VR46

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi: per Marco Melandri è tutto deciso
Valentino Rossi: per Marco Melandri è tutto deciso
©Getty ImagesLungo intervento per Jorge Martin: il bollettino
Lungo intervento per Jorge Martin: il bollettino
©Getty ImagesA Jerez un alleato in più per Marc Marquez
A Jerez un alleato in più per Marc Marquez
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala