Bagnaia: "Devo essere subito più veloce"

Quarto posto per il centauro dello Sky Racing Team.

Francesco Bagnaia è arrivato ad un soffio dal podio al GP d'Austria di Moto2. Dopo una gara gestita con estrema maturità, il talento dello Sky Racing Team VR46 chiude a ridosso dei più forti con un distacco di pochi decimi da Luthi, terzo, sotto la bandiera a scacchi. 

Pecco, quarto al via, fatica a trovare il giusto ritmo nelle fasi iniziali, ma è  competitivo nel finale. Giro dopo giro, ricuce il gap da Pasini e Luthi e taglia il traguardo al quarto posto, primo tra i Rookie, e sale a quota 100 punti in Campionato (quinto ndr). 

"Una gara davvero lunga - spiega - , soprattutto per me che ho girato quasi tutto il tempo da solo. Ho faticato in partenza, poi ho cercato di ricucire il gap con il primo gruppo, ma è stata dura. Ho fatto del mio meglio, ma, nella foga di recuperare, sono uscito dal tracciato e sono stato costretto a cedere la posizione a Pasini. L'ho sorpassato un'altra volta, e, negli ultimi giri, avevo Luthi nel mirino. Ci ho provato, senza successo. Nel complesso un buon weekend: siamo stati competitivi, ma dobbiamo continuare a lavorare per essere più veloci nelle fasi iniziali di gara".

Bagnaia

ARTICOLI CORRELATI:

Alex Rins si inchina a Valentino Rossi
Alex Rins si inchina a Valentino Rossi
Andrea Dovizioso ha le idee chiare sul futuro
Andrea Dovizioso ha le idee chiare sul futuro
Morto Oscar Ghidini, massaggiatore di Agostini e Biaggi
Morto Oscar Ghidini, massaggiatore di Agostini e Biaggi
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina