Andrea Migno tra grande emozione e Valentino Rossi

Il romagnolo, tornato nel Racing Team Sky Vr46, parla dei suoi obiettivi e del suo idolo.

"Per due anni sono stato in altri team ma ora che sono tornato posso dire che il sentimento che c'era una volta c'è ancora ed è anzi migliorato. Se mi hanno richiamato è perché credono in me: ora non resta che partire e dimostrare quello che siamo capaci di fare". Andrea Migno, in esclusiva con Sportal.it, non nasconde la grande soddisfazione per essere tornato nel Racing Team Sky Vr 46, che a Tavullia ha presentato piloti e moto che parteciperanno ai Mondiali di Moto2 e Moto3.

"E' vero che Bagnaia, dopo avere gareggiato per un biennio altrove, è tornato e ha vinto il Mondiale. Non è matematico, però speriamo di farla diventare una tradizione. E' ancora troppo presto, ma siamo pronti e lavoreremo per essere competitivi" aggiunge il romagnolo, che sarà protagonista nella classe cadetta. 

Chiusura su Valentino Rossi: "Non sono preoccupato, è ancora molto competitivo: non è un divorzio con la Yamaha e sono sicuro che troveranno la soluzione più giusta".

Migno

ARTICOLI CORRELATI:

Loris Capirossi:
Loris Capirossi: "Valentino Rossi? Alzeremo il limite d'età..."
Bagnaia:
Bagnaia: "L'obiettivo è battere le Ducati ufficiali"
Gibernau amaro:
Gibernau amaro: "Quel duello con Valentino Rossi..."
 
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne