Messi non si dà pace, Sampaoli lo difende

La frustrazione dell'argentino dopo il rigore sbagliato che ha deciso la partita contro l'Islanda.

16 Giugno 2018

Se Leo Messi si era chiesto se ci fosse un modo peggiore per iniziare il proprio Mondiale che una tripletta del rivale Cristiano Ronaldo, la risposta è arrivata immediata. Sbagliare il rigore decisivo contro l’Islanda ha allargato l’incubo che la Pulce rinnova ogni qualvolta indossa la maglia dell’Argentina in un’occasione importante.

Il volto del fuoriclasse del Barcellona a fine partita era inequivocabile e le parole del post-gara ne sono la conferma: "Mi sento responsabile. Questo Mondiale è cominciato con partite dure per tutti – le parole del numero 10 – Ma oggi potevamo vincere, sbagliare un rigore così fa male. Ora dobbiamo crescere e non dobbiamo più sbagliare".

Immediata però la difesa del ct Sampaoli: "Oggi Messi si è trovato in una situazione complicata, perché l'Islanda ha giocato in maniera molto difensiva e lui non è riuscito a trovare lo spazio giusto per mettere in mostra i suoi numeri. Questo risultato non ci condizionerà, sappiamo di avere qualità". 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCafu e Xavi scoprono le bellezze del Qatar
Cafu e Xavi scoprono le bellezze del Qatar
©Getty ImagesMondiali femminili, Francia subito a valanga
Mondiali femminili, Francia subito a valanga
©Getty ImagesElena Linari:
Elena Linari: "Abbiamo la forza dell'umiltà"
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala