Tiger Woods arrestato negli Stati Uniti

Lo riferisce Usa Today, citando i registri online del carcere della contea di Palm Beach.

Guai per il fuoriclasse del golf Tiger Woods, 41 anni. E’ stato arrestato in Florida perché sospettato di avere guidato in stato di ebbrezza. Lo riferisce Usa Today, citando i registri online del carcere della contea di Palm Beach, da cui risulta che Woods sia entrato in carcere alle 7.18 di lunedì mattina dopo che era stato fermato a Jupiter (Florida).

Secondo quanto riportato dai media americani, Tiger Woods sarebbe stato rilasciato su cauzione circa tre ore e mezza dopo il suo arrivo in carcere. Woods negli ultimi anni ha sofferto e tanto alla schiena. Si è sottoposto all'ultimo intervento chirurgico, il quarto dal 2014, lo scorso 19 aprile.

La scorsa settimana, sul proprio sito personale, Woods ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di ritirarsi dall'attività agonistica: "Per quanto riguarda il ritorno alle competizioni, la prognosi a lungo termine è positiva - aveva raccontato -. Il mio chirurgo e il mio fisioterapista dicono che l'operazione ha avuto successo. Non c'è fretta, ma voglio tornare a giocare a golf a livello professionale".

Woods

ARTICOLI CORRELATI:

PGA Championship, si ragiona sulle porte chiuse
PGA Championship, si ragiona sulle porte chiuse
L'European Tour perde due pezzi
L'European Tour perde due pezzi
Francesco Molinari:
Francesco Molinari: "E' straziante vedere così l'Italia"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa