Hamilton: "Le nuove regole? Ridicole"

24 Febbraio 2016

In attesa del primo Gp, in programma in Australia il 20 marzo, il Circus della Formula 1 si interroga come ogni anno nella pre-stagione sulle novità regolamentari. Come sempre, chi è reduce da anni di magra sorride, e chi invece ha fatto incetta di vittorie polemizza, forse temendo che il dominio si interrompa.
 
Fu così per la Ferrari di Schumacher e la Red Bull di Vettel ed è così per la Mercedes di Lewis Hamilton.
 
Il pilota inglese, bi-Campione del Mondo in carica, mette le mani avanti già in ottica 2017, quando avverrà l’ennesima rivoluzione per provare a far tornare lo spettacolo, e l’equilibrio, esprimendo un commento tecnico quanto mai severo: "Quando iniziai a correre in F.1 le vetture pesavano 600 chili, erano veloci e agili e sollecitavano meno le gomme - ha detto Hamilton - Adesso si parla di farle arrivare a 7oo chili, ma più si appesantisce l'auto, più forza graverà sulle gomme, che andranno peggio. Tutto questo è ridicolo, perché la Pirelli dovrà lavorare di più per produrre gomme di un nuovo tipo. E poi ci sarà meno carico aerodinamico: per avere monoposto più veloci basta alleggerirle, senza stravolgere i regolamenti".
 
Secondo Hamilton la Federazione avrebbe dovuto consultare i piloti prima di imprimere la svolta: “Pure noi abbiamo idee che dovrebbero essere prese in considerazione. Chi corre da 10-15 anni sa cosa serve per migliorare le vetture”.
 
Bocciata anche la pole position che verrà, con eliminazioni ogni 90": "La speranza è che il nuovo format porti più sorprese, ma non ci credo tanto. L'unica cosa positiva è che i tifosi vedranno più azione in pista".
 
©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, Yeman Crippa:
Tokyo 2020, Yeman Crippa: "Mi aspettavo tutt'altro"
©Novak Djokovic si scopre fragile:
Novak Djokovic si scopre fragile: "Sto malissimo"
©Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 30 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 30 luglio
©Tokyo 2020, Juantorena trascina gli Azzurri ai quarti
Tokyo 2020, Juantorena trascina gli Azzurri ai quarti
©Tokyo 2020, le insaziabili olandesi segnano 33 gol al Sudafrica
Tokyo 2020, le insaziabili olandesi segnano 33 gol al Sudafrica
©Tokyo 2020, Gregorio Paltrinieri lancia la nuova sfida
Tokyo 2020, Gregorio Paltrinieri lancia la nuova sfida
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle