Formula 1, dichiarazioni choc di Lewis Hamilton

Il pilota anglocaraibico è pronto a lasciare il circus.

Il tre volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton pensa ad un possibile addio dalla Formula 1 a fine stagione.

In un'intervista ad Auto, rivista ufficiale della Fia, il pilota anglocaraibico si esprime così sul suo futuro: "Il mio destino è solo nelle mie mani, posso decidere di ritirarmi alla fine di quest’anno. Questo significa che se non mi ritiro tra cinque anni la mia eredità sarà meno importante? Chi può dirlo? Non mi piace fare dei programmi perché non so cosa trovare dietro l'angolo. Deciderò io, da solo".

La stella polare resta Ayrton Senna: "So solo che voglio diventare come lui. Essere riconosciuto come un pilota duro ma corretto. Vorrei che la gente mi ricordasse nella stessa maniera. È quello che ho sempre desiderato da quando ho cominciato a correre. Spero che quando mi ritirerò la gente rispetterà il mio impegno, la mia abilità e il mio stile di guida, come quelli di Ayrton".

La rivalità con la Ferrari e con Sebastian Vettel lo sta però divertendo: "Quando la rivalità è solo all’interno di un team è come se entri in un vortice e diventa sempre più forte e questo non è il principio su cui si fonda una squadra. Ora poter lottare ad armi pari con un altro team è fantastico".

 

ARTICOLI CORRELATI:

F1: Bottas vince a Sochi, Leclerc buon sesto
F1: Bottas vince a Sochi, Leclerc buon sesto
F1: Hamilton in pole a Sochi, eliminate le Ferrari
F1: Hamilton in pole a Sochi, eliminate le Ferrari
Ferrari, Massa:
Ferrari, Massa: "Vettel ha fatto il suo tempo"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa