F1: Ferrari, Gian Carlo Minardi non si fa illusioni

"Non sarà facile nel 2021. Possiamo aspettarci qualcosa di meglio nel 2022" ha detto.

8 Marzo 2021

"E’ un pilota che avrei fatto firmare molto prima per la Ferrari" dice Minardi.

Gian Carlo Minardi è consapevole che il 2021 non sarà un anno facile per la Ferrari. "E’ chiaro che a Maranello si dovrà lavorare sodo perché la stagione 2020 è stata veramente negativa. Quindi non sarà facile nel 2021. Ci si potrà aspettare qualcosa di meglio nel 2022" racconta a "Marca" il costruttore faentino.

"Mi è sempre piaciuto Carlos Sainz - aggiunge il costruttore, parlando dell’ultimo arrivato in ‘rosso’ -. Sono anni che lo seguo. Per un pilota il tempo sul giro è importante, ma lo è anche come si comporta, come parla, come si trova con la squadra. Penso che la Ferrari abbia fatto la scelta giusta ingaggiandolo. Penso che Carlos porterà tutta l'esperienza che ha acquisito, soprattutto nell'ultimo anno. Si tratta di un pilota veloce, affidabile, ed è una persona che sa cosa sta dicendo quando parla. E’ un pilota che avrei fatto firmare molto prima per la Ferrari".

©Formula Imola S.p.A.

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesF1, l'incidente alla Rivazza non spaventa Charles Leclerc
F1, l'incidente alla Rivazza non spaventa Charles Leclerc
©Getty ImagesLewis Hamilton non si fa ingannare
Lewis Hamilton non si fa ingannare
©Getty ImagesValtteri Bottas e Lewis Hamilton mettono tutti in riga
Valtteri Bottas e Lewis Hamilton mettono tutti in riga
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto