"Attentati, l'obiettivo era Euro2016"

11 Aprile 2016

Fanno venire i brividi le parole pronunciate durante gli interrogatori dallo jidadista Mohamed Abrini.
 
Secondo quanto riportato dal quotidiano 'Libération', "l'uomo con il cappello" dell'attentato all'aeroporto di Bruxelles ha spiegato che l’intenzione iniziale del suo gruppo, in stretto contatto con un referente dell'autoproclamato Stato Islamico, era quella di colpire durante Euro2016.
 
Volevano colpire di nuovo la Francia, durante l'Europeo di calcio che inizia il 10 giugno allo Stade de France, l'impianto degli attacchi del 13 novembre.
 
I terroristi arrestati in questi ultimi giorni a Bruxelles, però, hanno poi cambiato i piani, perché braccati dalle forze dell'ordine e deciso così di colpire un obiettivo a portata: la loro città, la capitale belga.
©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
Euro2020, Italia: due le avversarie possibili agli ottavi
©Euro2020, Mancini:
Euro2020, Mancini: "Meglio di così non si poteva"
©Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
Euro2020, la Turchia cede pure con la Svizzera
©Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
Euro2020, l'Italia sconfigge anche il Galles
©Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
Black Lives Matter: sei Azzurri non si inginocchiano
©Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
Euro2020, Alvaro Morata se la prende con tutti
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle