Euro2020: il retroscena di Evani sui calci di rigore

Il vice di Roberto Mancini: "Tutto volevano calciarli, ho capito che avremmo vinto".

Alberico Evani, vice del commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini, in un'intervista a La Stampa ha svelato un retroscena sui calci di rigore che hanno deciso la finale di Wembley: "Tutti volevano calciare i rigori, lì ho capito che avremmo vinto".

"Vi garantisco che nessuno dei nostri si è tirato indietro, anzi semmai abbiamo avuto il problema contrario: li volevano tirare tutti. Tutti volevano prendersi la responsabilità, è stata una bellissima prova di coraggio, io lì ho capito che ce l'avremmo fatta".

"Alla fine ha scelto Roberto, è lui il CT. Ha deciso bene direi, ma d'altra parte è sia un ex campione che un tecnico intelligente e sensibile in certi momenti, e lì contava più la psicologia che la tecnica".

Articoli correlati