Vincenzo Nibali prova a farsi coraggio

"Sforziamoci a pensare che tutto andrà bene. Giusto fermare il ciclismo" ha osservato lo 'Squalo'.

14 Marzo 2020

Con la fine anticipata della Parigi-Nizza, vinta da Maximilian Schachmann della Bora-Hansgrohe, cala momentaneamente il sipario sul calendario del ciclismo internazionale, in attesa di capire come si evolverà l'allerta Coronavirus e quali decisioni saranno prese sulle prossime corse.

A tal proposito, Vincenzo Nibali, che ha chiuso la classica francese al quarto posto, ha dichiarato: "Credo sia giusto fermarsi e affrontare l'emergenza. In questo momento sto tornando a casa, dove mi aspetta la mia famiglia. Questa è la cosa che piu' mi interessa. Per parlare di sport ci sarà tempo, ora siamo responsabili e sforziamoci a pensare che tutto andrà bene".

Nibali ha anche speso qualche parola per commentare il risultato sportivo: "Se guardo al solo aspetto sportivo, sono contento della mia Parigi-Nizza e del feeling con i compagni della Trek-Segafredo. Ho dimostrato di star bene e la voglia di attaccare non è mancata. Ma non posso ignorare tutto quello che sta succedendo in Italia, in Europa e nel mondo. Credo sia giusto fermarsi e affrontare l'emergenza".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesVincenzo Nibali confessa il suo ultimo grande obiettivo
Vincenzo Nibali confessa il suo ultimo grande obiettivo
©Getty ImagesVincenzo Nibali mette Valentino Rossi e Tony Cairoli tra i super-campioni
Vincenzo Nibali mette Valentino Rossi e Tony Cairoli tra i super-campioni
©Getty ImagesStorico record per Mark Cavendish
Storico record per Mark Cavendish
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto