Vincenzo Nibali: “Ecco cosa mi è mancato”

L'analisi dello Squalo dopo la Milano-Sanremo.

24 Marzo 2019

Vincenzo Nibali ha analizzato ai microfoni della Gazzetta dello Sport la Milano-Sanremo, chiusa con l'ottavo piazzamento. "Le accelerazioni le ho sofferte, però non ho mollato perché la distanza dalla testa delle corsa era di otto secondi. E quando sono rientrato ho tentato di partire in contropiede, ma purtropponon ho trovato spazio.Non sono veloce e la mia carta era quella di anticipare lo sprint, ma non è che si potesse fare di più". 

Nibali poi approfondisce: "È stata una Sanremo velocissima, perché per gran parte abbiamo avuto sempre il vento alle spalle. E tanti si sono ritrovati freschi nel finale, nonostante i 300 chilometri. Abbiamo cercato di correre per Colbrelli, però Sonny ha pagato un po’ in salita. E pure quando sono rientrato io, la velocità è rimasta sempre alta. Come dicevo, non ho trovato lo spazio per il contropiede. Ma sono sincero, non sono sicuro che sarebbe andato a buon fine. Però bisogna sempre provarci".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDavide Ballerini dà spettacolo in Belgio:
Davide Ballerini dà spettacolo in Belgio: "E' un sogno"
©Getty ImagesUAE Tour, primo trionfo per Pogacar
UAE Tour, primo trionfo per Pogacar
©Getty ImagesBennett brucia Viviani e ringrazia Morkov
Bennett brucia Viviani e ringrazia Morkov
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle