Tour, a Troyes bis di Kittel

Secondo centro del velocista tedesco nella Grande Boucle 2017: bruciato Demare.

Mentre al Tour si riparla della clamorosa riammissione di Peter Sagan, la sesta tappa è tornata a regalare la vetrina ai velocisti.

Da Vesoule a Troyes, all’indomani dello spettacolare assolo di Fabio Aru a La Planche des Belles Filles, torna a esultare Marcel Kittel.

Lo sprinter tedesco della Quick Step fa il bis dopo il successo di Liegi precedendo nella prevista volata finale Arnaud Démare, vincitore a Vittel nel “Sagan Day”. Anche questa volata è stata caratterizzata da qualche spinta di troppo, in particolare da parte dello stesso Démare e di Bouhanni, per la rabbia a fine tappa di Sonny Colbrelli.

La tappa, classica frazione di trasferimento priva di asperità, è vissuta sulla lunga fuga di Perrig Quemeneur, Frederik Backaert e Vegard Stake Laengen, ripresa dal gruppo ai -3 dall’arrivo.

Immutata la classifica generale: Chris Froome in giallo con 12” su Geraint Thomas e 14” su Fabio Aru.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMathieu van der Poel ha vinto la Strade Bianche
Mathieu van der Poel ha vinto la Strade Bianche
©Getty ImagesStrade Bianche donne a Chantal van Den Broek-Blaak
Strade Bianche donne a Chantal van Den Broek-Blaak
©Getty ImagesStrade Bianche, la carica dei 175
Strade Bianche, la carica dei 175
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle