Rio, ripescato il quartetto su pista

5 Agosto 2016

A poche ore dalla cerimonia inaugurale aumenta ulteriormente la pattuglia italiana in gara a Rio. L’esclusione degli atleti russi porta infatti ad aggiornare di ora in ora l’elenco dei partecipanti nelle varie discipline, così ecco la comunicazione del ripescaggio del quartetto azzurro dell’inseguimento, che non aveva ottenuto il pass olimpico in pista risultando i primi esclusi.

Liam Bertazzo, Simone Consonni, Filippo Ganna e Francesco Lamon, con Michele Scartezzini riserva viaggiante, fanno salire a 314 il totale degli italiani in gara. Una bella notizia per il ct Villa, che era in pista nell'ultima partecipazione olimpica azzurra nell'inseguimento, a Sydney nel 2000.

Non sarà però facile andare a caccia di una medaglia, che alla pista azzurra manca nella specialità addirittura da Città del Messico ’68.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Il Covid-19 rovina i piani di Vincenzo Nibali
Il Covid-19 rovina i piani di Vincenzo Nibali
©Pogacar risponde a Roglic e Dumoulin
Pogacar risponde a Roglic e Dumoulin
©Vincenzo Nibali: nuovo grido di allarme
Vincenzo Nibali: nuovo grido di allarme
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2