Nibali e i due volti di Di Luca

"Ha meritato una lunga squalifica, ma era un capitano generoso e resta mio amico" ha raccontato il siciliano.

In una lunga intervista concessa al 'Corriere della Sera' Vincenzo Nibali ha parlato anche di Danilo Di Luca, che è stato suo compagno di squadra. "Ha meritato una lunga squalifica - ha detto il siciliano -. Ma era un uomo e un capitano generoso e resta un mio amico anche se si è fatto travolgere dalla smania di guadagnare".

"Non penso mai che un mio avversario sia dopato, anche se su di lui ci sono sospetti: non avrei la serenità per sfidarlo" ha chiosato Nibali.

di luca

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus, allerta per Milano-Sanremo e Giro
Coronavirus, allerta per Milano-Sanremo e Giro
Fuglsang concede il bis in Andalusia
Fuglsang concede il bis in Andalusia
Nibali:
Nibali: "Grandi margini di miglioramento"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium