Mondiali su pista, Ganna è ancora d’oro

Il ciclista piemontese conquista il terzo titolo iridato della carriera nell'inseguimento: terzo Plebani, a medaglia anche la Paternoster.

1 Marzo 2019

Italia sugli scudi ai mondiali di ciclismo su pista di Pruszkow, in Polonia.

Filippo Ganna ha infatti conquistato la medaglia d’oro nell’inseguimento grazie al tempo di 4’07”992, terza prestazione mondiale di sempre. Per il pistard piemontese, classe ’96, tesserato da quest'anno per il Team Sky, è il terzo titolo iridato nella specialità dopo quelli del 2016 a Londra e del 2018 ad Apeldoorn.

Per l’Italia c’è anche il bronzo di Davide Plebani, che ha chiuso alle spalle del tedesco Domenic Weinstein e nel medagliere azzurro entra anche l’argento di Letizia Paternoster nell’Omnium: l’atleta trentina, in testa dopo la quarta prova, è stata battuta solo dall’olandese Wild (117-115). 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDavide Ballerini dà spettacolo in Belgio:
Davide Ballerini dà spettacolo in Belgio: "E' un sogno"
©Getty ImagesUAE Tour, primo trionfo per Pogacar
UAE Tour, primo trionfo per Pogacar
©Getty ImagesBennett brucia Viviani e ringrazia Morkov
Bennett brucia Viviani e ringrazia Morkov
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle