Mondiali di ciclismo su pista al via senza un pezzo da novanta

Nella giornata di martedì è arrivata la conferma dell'inattesa rinuncia alla rassegna iridata in programma in Francia da parte del campione del mondo dell'inseguimento, Ashton Lambie.

11 Ottobre 2022

La rassegna si svolgerà dal 12 al 16 ottobre in Francia

L'annuncio di un'importante assenza ha scosso non poco gli addetti ai lavori alla vigilia dei Mondiali di ciclismo su pista, in programma dal 12 al 16 ottobre a Saint-Quentin-en-Yvelines, in Francia: Ashton Lambie, campione del mondo dell'inseguimento a squadre, non parteciperà alla rassegna iridata e non difenderà dunque il titolo conquistato nell'inseguimento individuale davanti a Jonathan Milan e Filippo Ganna.

"Quando ho tagliato il traguardo ai campionati del mondo su pista di Roubaix dell’anno scorso, ho sentito forse per la prima volta un profondo senso di appagamento. Avevo raggiunto il massimo degli obiettivi che potessi prefissarmi, non c'era più nulla da vincere. Voglio puntare ad altri grandi obiettivi adesso, perciò ho deciso di non prendere parte ai Mondiali di quest'anno".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesCiclismo in lutto, addio a Luciano Armani: batté Merckx in una tappa al Tour
Ciclismo in lutto, addio a Luciano Armani: batté Merckx in una tappa al Tour
©Getty ImagesMilano-Sanremo, la 'Classicissima' cambia parte del percorso tradizionale
Milano-Sanremo, la 'Classicissima' cambia parte del percorso tradizionale
©Getty ImagesJonathan Milan insaziabile: leader in Arabia Saudita
Jonathan Milan insaziabile: leader in Arabia Saudita
 
Federico Baschirotto, il calciatore che sembra Hulk. Le foto
Grande festa per il Barcellona: le foto
Derby di Milano: la partita in immagini
Cristian Romero espulso: le foto