Le condizioni di Vincenzo Nibali: parola all'allenatore

Lo Squalo è pronto all'esordio domenica prossima in Medio Oriente.

L'allenatore di Vincenzo Nibali Paolo Slongo a Tuttobiciweb parla a pochi giorni dall'esordio dello Squalo in Bahrain, in occasione dell'UAE Tour. "Al Teide abbiamo fatto un grande lavoro, per cui non ci possiamo aspettare molto dall’esordio di Vincenzo in termini di risultati. Vincenzo, Damiano Caruso, Rohan Dennis e compagni hanno lavorato con impegno, ma adesso è giunto il momento di verificare in gara l’affiatamento, i materiali e tutti i piccoli particolari che permettono di disputare una grande prova collettiva".

Lo stato di forma è buono: "È sereno e ha lavorato bene. Abbiamo cambiato molto il suo programma per l’inizio di stagione, aveva bisogno di recuperare al meglio sia a livello fisico che mentale dopo la “grande corsa” che ha fatto da luglio a ottobre per recuperare dopo l’incidente dell’Alpe d’Huez".

Sul Giro d'Italia: "Diciamo che molte salite e molte strade Vincenzo ormai le conosce, certamente noi dello staff andremo a visionare alcune tappe, in particolare quelle piemontesi, ma non è detto che con noi venga anche Vincenzo. In ogni caso ne parleremo al suo ritorno dagli Emirati".

nibali

ARTICOLI CORRELATI:

Aru:
Aru: "Farò il Tour de France"
Bartoli:
Bartoli: "Nibali può stupire"
E' morto Claudio Ferretti, giornalismo in lutto
E' morto Claudio Ferretti, giornalismo in lutto
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag