Gasparotto fermato: cortisolo basso

12 Giugno 2016

Enrico Gasparotto e Bjorn Thurau non hanno preso il via alla settima e ultima tappa del Giro del Delfinato 2016 (Criterium du Dauphiné).

L’esperto ciclista originario di Pordenone, al pari del suo compagno di squadra tedesco alla Wanty-Groupe Gobert, è stato fermato per via del tasso di cortisolo basso, come riferito da L’Equipe.

L’anomalia riscontrata non implica affatto l’uso di sostanze proibite: lo stop infatti può essere stabilito per salvaguardare la salute dei corridori, che dovranno riposare per un periodo di almeno 8 giorni, come indicano le regole del Movimento per un Ciclismo Credibile (MPCC) di cui la Wanty-Groupe Gobert fa parte.

Lo scorso anno accadde lo stesso al neozelandese George Bennett (Team LottoNL-Jumbo) e all’olandese Lars Boom (Astana).

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Davide Formolo:
Davide Formolo: "Prima settimana chiusa bene"
©Giro d'Italia: Bernal primo a Campo Felice, è maglia rosa
Giro d'Italia: Bernal primo a Campo Felice, è maglia rosa
©Giro, paura per Mohoric: bici spezzata, il casco lo salva
Giro, paura per Mohoric: bici spezzata, il casco lo salva
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto