Fabio Aru, segnali incoraggianti: "E' stato impressionante"

Il ciclista sardo ha ben figurato durante il Sibiu Tour.

7 Luglio 2021

Il ciclista sardo ha ben figurato durante il Sibiu Tour.

Segnali di ripresa per Fabio Aru, secondo al Sibiu Tour, corsa di quattro giorni in Romania, dietro a Giovanni Aleotti della Bora-Hansgrohe. 

Il ciclista della Qhubeka Assos, che ha rinunciato al Tour de France perché non si sentiva in perfette condizioni fisiche, è sempre stato tra i protagonisti: "Sicuramente siamo arrivati a questa gara con la speranza di salire sul gradino più alto del podio. Siamo finiti sul podio quasi tutti i giorni, ma purtroppo non sul gradino più alto. Ma Fabio è stato davvero impressionante, ha lottato per la vittoria ogni giorno e la squadra ce l'ha davvero messa tutta per aiutarlo", ha detto Alex Sans Vega, sport director del team sudafricano.

"Possiamo essere orgogliosi di come abbiamo lavorato insieme, con un grande spirito Ubuntu".

©Team Qhubeka ASSOS

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Getty ImagesTokyo 2020, Filippo Ganna e il dubbio del numero 1
Tokyo 2020, Filippo Ganna e il dubbio del numero 1
©Getty ImagesTokyo 2020, Sonego e Musetti avanti nel doppio
Tokyo 2020, Sonego e Musetti avanti nel doppio
©Getty ImagesTokyo 2020, squalificata Benedetta Pilato
Tokyo 2020, squalificata Benedetta Pilato
©Getty ImagesTokyo 2020, i Giochi perdono il numero uno al mondo di golf
Tokyo 2020, i Giochi perdono il numero uno al mondo di golf
©Getty ImagesTokyo 2020, niente bronzo per Lombardo nel judo
Tokyo 2020, niente bronzo per Lombardo nel judo
©Getty ImagesNovak Djokovic tifa per Zlatan Ibrahimovic
Novak Djokovic tifa per Zlatan Ibrahimovic
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle