Evenepoel: “Ho rischiato la sedia a rotelle”

"Un millimetro e non avrei camminato più".

7 Ottobre 2020

Remco Evenepoel in un'intervista a Het Nieuwsblad torna sul suo drammatico incidente al Giro di Lombardia: "Sono stato molto fortunato, doppiamente fortunato. In primo luogo, una vena è esplosa nella zona inguinale: fortunatamente i medici sono stati in grado di operarmi immediatamente. Se non l’avessero vista alla TAC, la mia gamba sarebbe rimasta senza sangue".

"Il secondo fatto fortunato riguarda una cosa che nessuno sa ancora: la frattura del bacino è arrivata ad appena un millimetro dal nervo. Se fosse stato colpito avrei passato il resto della mia vita su una sedia a rotelle. La mia ragazza e mia mamma mi hanno visto impallidire quando i medici me lo hanno detto“.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesBennett brucia Viviani e ringrazia Morkov
Bennett brucia Viviani e ringrazia Morkov
©Getty ImagesVincenzo Nibali all'attacco:
Vincenzo Nibali all'attacco: "Mi sono affidato all'istinto"
©Getty ImagesGiro 2021, le sensazioni di Vincenzo Nibali e Filippo Ganna
Giro 2021, le sensazioni di Vincenzo Nibali e Filippo Ganna
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle