Davide Rebellin, l'urlo di rabbia di Matteo Trentin

Il ciclista azzurro: "Non può succedere una cosa del genere in un Paese civile"

5 Dicembre 2022

Matteo Trentin: "Non può succedere una cosa del genere in un Paese civile"

Matteo Trentin in una intervista ad Oasport.it si è sfogato per la tragica morte di Davide Rebellin, investito da un camion mentre si allenava in bici: "Non so cosa dire. Non sono ancora riuscito ad esprimere quello che penso. Davide era una persona stupenda, sempre buono, è stato un grande campione e collega, a Monaco ogni tanto ci allenavamo insieme. Mancherà in gruppo". 

Sui tanti incidenti stradali che coinvolgono ciclisti la posizione dell'azzurro è più che netta: "Queste cose non devono succedere in un paese civile. Bisognerebbe che chi viene eletto ai piani alti faccia il suo lavoro, senza se e senza ma. Vengono fatte ogni volta tante promesse che spesso non sono mantenute".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesCiclismo in lutto, addio a Luciano Armani: batté Merckx in una tappa al Tour
Ciclismo in lutto, addio a Luciano Armani: batté Merckx in una tappa al Tour
©Getty ImagesMilano-Sanremo, la 'Classicissima' cambia parte del percorso tradizionale
Milano-Sanremo, la 'Classicissima' cambia parte del percorso tradizionale
©Getty ImagesJonathan Milan insaziabile: leader in Arabia Saudita
Jonathan Milan insaziabile: leader in Arabia Saudita
 
La grande grinta di Cristiano Ronaldo fa impazzire i suoi tifosi: le foto
Milan: la top 10 delle cessioni record. La classifica in foto
Chelsea: la top 10 degli acquisti record. La classifica in foto
Cristiano Ronaldo: 10 record che (forse) non conoscevi