Ciclismo, Egan Bernal aggiorna sulle sue condizioni

Il ciclista colombiano torna a parlare del problema alla schiena.

22 Novembre 2020

Egan Bernal è tornato a parlare dei problemi alla schiena che non gli hanno permesso di terminare il Tour de France: "Il dolore è davvero qualcosa di molto vecchio, dall’anno scorso durante il Tour che ho vinto, il primo anno in cui ho corso il Tour, e da quando ho corso in mountain bike, ho sempre avuto un dolore lì", ha detto a Signal Colombia.

"Durante la quarantena, con così tante ore sui rulli per poi passare da zero all’intensità delle gare in Francia prima del Tour, penso si sia irritato un nervo pizzicato dalla vertebra, ed è da lì che viene il dolore. Mi sento bene, è un infortunio un po’ complicato, ma stiamo lavorando molto duramente per poter essere al livello dovuto il prossimo anno".

"Il problema è che una gamba è più lunga dell’altra. Sto già pensando alla prossima stagione. È un processo di recupero piuttosto lungo perché in fondo mi ha causato la scoliosi alla colonna vertebrale". L'operazione chirugica è esclusa: "E’ qualcosa che non può essere risolto con la chirurgia, non è raccomandato. Invece, è un problema che può essere risolto solo con una riabilitazione a lungo termine, cercando di alleviare l’infiammazione".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fabio Aru lascia spazio agli specialisti
Fabio Aru lascia spazio agli specialisti
©Inattesa decisione di Tom Dumoulin, che scende dalla bici
Inattesa decisione di Tom Dumoulin, che scende dalla bici
©Il Covid-19 rovina i piani di Vincenzo Nibali
Il Covid-19 rovina i piani di Vincenzo Nibali
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle