Cassani: "Da noi si attende la medaglia"

29 Luglio 2016

Non mette le mani avanti, non cerca alibi o giustificazioni preventive: Davide Cassani ha messo subito in chiaro gli obiettivi della Nazionale di ciclismo - composta da Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Diego Rosa, Damiano Caruso e Alessandro De Marchi - che il 6 agosto, a Rio de Janeiro, affronterà la prova olimpica in linea.

Il commissario tecnico degli Azzurri sa che ci sono enormi aspettative riposte sui suoi uomini e di questo ha parlato nella conferenza che si è tenuta a Fiuggi: "Siamo consapevoli che da noi si attende una medaglia. Il percorso è duro, ma la condizione degli atleti ottimale. Ce la metteremo tutta, consapevoli che le nostre caratteristiche si adattano a questa gara. Ma le Olimpiadi sono un evento particolare, in cui non conta solo la condizione fisica, entrano in gioco altre componenti, logistiche, ambientali".

A riguardo Cassani ha speso qualche parola in particolare per lo 'Squalo dello Stretto': "Il fatto che Vincenzo Nibali abbia già vissuto questa esperienza sicuramente aiuterà tutto il gruppo".

La Nazionale decollerà sabato da Fiumicino alla volta della città carioca. Solo qui si aggregherà De Marchi, impegnato nella Clasica di San Sebastian con la sua BMC Racing.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Vincenzo Nibali, Cassani perentorio:
Vincenzo Nibali, Cassani perentorio: "E' inossidabile"
©Giro 2021, l'appello di Filippo Ganna
Giro 2021, l'appello di Filippo Ganna
©Futuro Vincenzo Nibali: la decisione della Trek Segafredo
Futuro Vincenzo Nibali: la decisione della Trek Segafredo
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto