Bartoli: "Nibali può stupire"

Le parole dell'ex ciclista pisano: "Al Giro sarà il favorito numero uno".

L'ex ciclista Michele Bartoli in un'intervista a La Stampa si è espresso sulle possibilità di vittoria di Vincenzo Nibali in questa stagione: "A 35 anni non sei più debole che a 32, ma la differenza la fanno le motivazioni e Vincenzo mi sembra averne sempre e di importanti. Può ancora fare molto bene. Nel prossimo Giro per me sarà il favorito numero 1 e prima può anche puntare con chance al Mondiale".

"Nibali resta la nostra bandiera e per adesso non mi sembra che alle sue spalle ci sia già un suo degno erede", ha continuato l'ex campione pisano, che ha anche rivelato chi è attualmente il suo corridore preferito: "Credo che il francese Alaphilippe sia il corridore che più mi assomiglia. Sa andare molto bene in bici, va forte anche sul pavé, non teme i ventagli ed è molto completo. Non credo ci sia una classica, Roubaix compresa, che non possa vincere. Poi  credo che Bernal possa segnare un'epoca perché oltre ai grandi giri è in grado di conquistare le classiche più dure, come il Lombardia o la Liegi".

bartoli

ARTICOLI CORRELATI:

Il Gavia fa un brutto scherzo a Maestri
Il Gavia fa un brutto scherzo a Maestri
Nibali, coach Slongo fissa gli obiettivi
Nibali, coach Slongo fissa gli obiettivi
Roberta Agosti: il commosso ricordo di Davide Cassani
Roberta Agosti: il commosso ricordo di Davide Cassani
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa