Youth League, l'Ajax elimina la baby-Juve

La squadra di Grosso perde 2-0 in casa dei Lancieri che volano agli ottavi.

L'Ajax batte 2-0 la Juventus di Fabio Grosso nel playoff di Youth League e si qualifica agli ottavi di finale. A regalare il passaggio del turno ai Lancieri, allenati da Aaron Winter, sono le reti di Eiting (44') e Sierhuis (48').

Per la Juventus, che gioca un ottimo primo tempo, ci sono solo due pali colpiti da Clemenza e Kean. Il primo legno viene colpito al 39esimo quando il numero 10 della 'Vecchia Signora' scocca un tiro con la palla che attraversa tutta la linea di porta per poi spegnersi sul fondo. 

A centrare il secondo, invece, è il classe 2000 dopo una splendida iniziativa personale conclusa con un diagonale toccato da Van Bladeren. Finisce 2-0 per l'Ajax con la Juventus che torna a casa tra i rimpianti.

Fabio Grosso

ARTICOLI CORRELATI:

Coronavirus,
Coronavirus, "Liverpool-Atletico è costata 41 morti"
Inter, 10 anni fa il Triplete
Inter, 10 anni fa il Triplete
Mourinho torna in Italia per il Triplete
Mourinho torna in Italia per il Triplete
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag