Tacconi: "Io avrei spaccato la faccia all'arbitro"

Le dichiarazioni dell'ex portiere della Juve: "Sarebbe stata la grande fine di una carriera stupenda".

12 Aprile 2018

"Sapendo di smettere, gli avrei spaccato la faccia. Sarebbe stata la grande fine di una carriera stupenda". Così Stefano Tacconi a 'Maracanà', su RMC Sport, sull'episodio del rigore assegnato al Real Madrid in pieno recupero e che ha tolto alla Juventus la possibilità di giocarsi il passaggio in semifinale di Champions League. "Non puoi dare un rigore così al 95°. Psicologicamente tutti sono in tensione e non puoi dare un rigore così".

Poi un altro affondo: "Si deve cambiare il designatore degli arbitri europei ogni 2-3 anni. Quando ha vinto la Roma, tutte le squadre italiane a complimentarsi. Quando perde la Juve, sono tutte contro e questo mi dispiace molto. Il resto della stagione? Il Napoli avrebbe preferito che la Juventus andasse avanti. Ora saranno più concentrati e non ce ne sarà per nessuno. La rabbia compatterà tutti e si punterà a Scudetto e Coppa Italia".

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Marko Arnautovic squalificato
Euro2020, Marko Arnautovic squalificato
©Getty ImagesEuro2020, Valentina Vezzali piazza la stoccata vincente
Euro2020, Valentina Vezzali piazza la stoccata vincente
©Getty ImagesEuro2020, il paracadutista sconsiderato ora rischia grosso
Euro2020, il paracadutista sconsiderato ora rischia grosso
©Getty ImagesEuro2020, spunta il gagliardetto benaugurante
Euro2020, spunta il gagliardetto benaugurante
©Getty ImagesEuro2020, Cristiano Ronaldo non bada ai suoi record
Euro2020, Cristiano Ronaldo non bada ai suoi record
©Getty ImagesEuro2020, la Francia ringrazia Hummels
Euro2020, la Francia ringrazia Hummels
 
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle
Lazio-Torino 0-0, le foto