Sorpresa in Champions League: il PSV è già fuori

Gli olandesi eliminati dal Basilea, poche sorprese nelle altre sfide di serata.

Subito sorprese in Champions League: già al termine del secondo turno di qualificazione, infatti, il PSV Eindhoven abbandona la competizione.

Gli olandesi, che nella passata stagione eliminarono l'Inter, perdono infatti per 2-1 sul campo del Basilea dopo aver vinto per 3-2 in Olanda: in virtù di questo doppio risultato sono fuori.

Vincono e passano il turno l'Olympiacos (4-0 sul Viktoria Plzen) e il Celtic (2-0 sul campo del Kalju già battuto per 5-0 all'andata di Glasgow). Avanti anche Dinamo Zagabria e Apoel Nicosia, entrambe dopo un 3-0 (rispettivamente contro Saburtalo Tblisi e Sutjeska). Onorevole infine l'1-1 cui il Valletta costringe il Ferencvaros di Lanzafame, che però passa il turno in virtù del 3-1 rimediato a Budapest.

champions league

ARTICOLI CORRELATI:

Champions League, la finale va verso il cambio di sede
Champions League, la finale va verso il cambio di sede
Coronavirus,
Coronavirus, "Liverpool-Atletico è costata 41 morti"
Inter, 10 anni fa il Triplete
Inter, 10 anni fa il Triplete
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena