Noel Gallagher boccia la Champions League

"Nessuno vuole vedere una squadra come il Milan che gioca contro qualche squadra del Kazakistan" osserva il cantante.

29 Aprile 2021

Noel Gallagher stronca la Champions League.

Noel Gallagher è stato ospite di Radiofreccia in collegamento da Londra per parlare della sua nuova raccolta "Back The Way We Came: Vol 1 (2011 - 2021)" che racchiude dieci anni di carriera post Oasis con i Noel Gallagher's High Flying Birds e che al suo interno ha anche l'inedito 'We're On Our Way Now' pubblicato proprio oggi.

 "In realtà penso che la Superleague sia stata un'idea migliore di quella avuta dalla Uefa per la Champions League – ha osservato -. Purtroppo quando hanno annunciato che sarebbe stata composta da 12 squadre che non possono essere retrocesse tutti hanno odiato la cosa e, in questo senso, è stata un'idea terribile che nessuno vuole. Ma, allo stesso tempo, il modo in cui la UEFA ha esteso la Champions League è un'idea ugualmente terribile e allo stesso modo nessuno la vuole".

"Ci dovrebbero essere meno squadre in Champions League, così le partite sarebbero più belle – ha continuato Noel - Non servono più squadre, voglio dire, nessuno vuole vedere una squadra come il Milan che gioca contro qualche squadra del Kazakistan, nessuno vuole una roba del genere".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesChelsea in finale, Real Madrid eliminato
Chelsea in finale, Real Madrid eliminato
©Getty ImagesNeymar demolito in Francia
Neymar demolito in Francia
©Getty ImagesChampions, altri record per Pep Guardiola
Champions, altri record per Pep Guardiola
 
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto