Luis Enrique si inchina alla Juventus

"Ha un grandissimo allenatore, ha dei campioni in rosa e penso che abbia tutte le possibilità di vincere questa Champions".

19 Aprile 2017

Luis Enrique non cerca scuse dopo l'eliminazione dalla Champions: "Questo è il calcio. Noi abbiamo pensato di fare una gara di livello, creando tanto come abbiamo fatto ma è mancata un po’ di lucidità negli ultimi metri. Penso che si sia vista una bella partita, abbiamo giocato in attacco come sappiamo ma non è bastato: faccio i complimenti alla Juventus. Noi continueremo a lottare, è un grande onore far parte di questa società".

"Questa Juve può vincere la Champions? Ha un grandissimo allenatore, ha dei campioni in rosa e penso che abbia tutte le possibilità di vincere questa Champions. Ma ci sono altre squadre che vorranno vincere. Ho sbagliato a dare l’addio alla squadra così presto? Sarà stato sicuramente un giornalista a dire questo. La verità è che se si vince nessuno avrebbe detto niente, se non si vince si dice che è sbagliato. E’ sempre così", conclude a Premium.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Uefa vuole escludere subito i club
L'Uefa vuole escludere subito i club "ribelli" dalla Champions
©Getty ImagesChampions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
Champions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
©Getty ImagesThiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
Thiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala