Lahm e Muller temono la Juve

14 Marzo 2016

Mercoledì 16 marzo, all'Allianz Arena, andrà in scena Bayern Monaco-Juventus, gara di ritorno degli ottavi di Champions League.
 
All'andata, i bianconeri hanno sorpreso i bavaresi sfoderando una rimonta che sembrava insperata. 
 
Si riparte, dunque, dal 2-2 dello Juventus Stadium. Un risultato che non lascia tranquilli, soprattutto contro una squadra come la Juve.
 
"La Juventus giocherà in modo accorto, noi cercheremo di dominare e di sfruttare le nostre occasioni sin dall'inizio - ha detto Thomas Muller al sito ufficiale del club -. Sono ottimista ma anche attento, perché so che la Juventus all'andata ha creato due palle gol quasi dal nulla.
Sarà una battaglia accesa, esattamente come ci si aspetta dalla Champions League. Forse questa partita arriva troppo presto, siamo solamente agli ottavi, ma questo è il calcio. Non vedo l'ora di scendere in campo".
 
E' dello stesso parere Philipp Lahm e l'esperienza gli suggerisce di non fidarsi troppo: "La Juve non avrebbe problemi a portare lo 0-0 fino alle fasi finali della gara. I bianconeri sono una compagine pericolosa: non tutte le squadre sono in grado di aspettare che gli avversari commettano un errore, loro invece hanno tutta l'esperienza e la calma necessarie per poterlo fare".
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Champions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
Champions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
©Thiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
Thiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
©Psg ko ma in semifinale, Bayern eliminato
Psg ko ma in semifinale, Bayern eliminato
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto