L’Atalanta crolla in Croazia: la Dinamo ne fa quattro

Il primo tempo dei nerazzurri è un incubo, probabilmente frutto dell'emozione ma anche di una serie di errori.

18 Settembre 2019

Un'Atalanta troppo brutta per essere vera ne prende 4 a Zagabria all'esordio in Champions League.

Il primo tempo dei nerazzurri è un incubo, probabilmente frutto dell’emozione ma anche di una serie di errori. La Dinamo va al riposo sul triplo vantaggio. Il primo gol arriva al 10’, quando Leovac fulmina Gollini da distanza ravvicinata. Poi sale in cattedra Orsic. Il centrocampista, che nella stagione 2013-14 ha portato i colori dello Spezia (squadra in passato allenata anche dall’attuale tecnico dei croati, Nenad Bjelica), va a in gol al 31’ con una conclusione da fuori area. E poi concede il bis al 42’, di testa, dopo essere sfuggito alla marcatura di Masiello. Prima del duplice fischio il Papu Gomez cerca la rete, ma il suo tiro è troppo centrale. Nella ripresa Orsic va ancora a segno indisturbato, tripletta per lui e 4-0 per l’undici croato. Il risultato non cambia più.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Superare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
Superare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
©Vitor Baia spavaldo:
Vitor Baia spavaldo: "Juventus? Sono ottimista"
©Champions League: il sorteggio delle italiane
Champions League: il sorteggio delle italiane
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle