Juve: con lo Sporting torna Pjanic

Allegri potrà contare sul bosniaco nella delicata sfida di Champions

16 Ottobre 2017

Il momento "no" della Juve, se di momento "no" si può parlare, deriva anche e soprattutto dall'assenza di contributo fornito dai propri giocatori di qualità

Con la Lazio in particolare, ma in gererale nelle ultime partite, l'infortunio di Miralem Pjanic ha condizionato non poco la fluidità di gioco della squadra bianconera; a questo vanno aggiunte le due prestazioni con altrettanti rigori sbagliati di Paulo Dybala, che contro la Lazio è addirittura partito dalla panchina per smaltire l'impegno con la sua Argentina.  

Per sopperire alla mancanza del bosniaco, Allegri ha provato a cambiare modulo, passando a 3 centrocampisti con diverse caratteristiche, ma nè la fisicità di Khedira, nè la corsa di Matuidi, nè tantomeno la qualità troppo acerba di Bentancur hanno dato i frutti attesi in quel di Vinovo.

Con lo Sporting tornerà però Pjanic, con lui si presume che il tecnico ex Milan opti nuvamente per un modulo a 2 in mezzo che dia maggior respiro alla manovra e che riesca a far ritrovare certi automatismi che in casa bianconera sembrano lontani.

Allo Stadium non si può sbagliare mercoledì sera con i portoghesi dello Sporting, a 3 punti come i bianconeri dopo due partite disputate. Sia Dybala che Pjanic dovrebbero quasi sicuramente partire tra i primi 11 nella speranza che tornino a brillare grazie alla stimolante atmosfera della Champions.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Superare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
Superare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
©Vitor Baia spavaldo:
Vitor Baia spavaldo: "Juventus? Sono ottimista"
©Champions League: il sorteggio delle italiane
Champions League: il sorteggio delle italiane
 
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2