Inter al bivio Champions, il Borussia è a pezzi

I nerazzurri non possono più rinviare l'appuntamento con la vittoria e trovano un avversario tormentato dagli infortuni.

Ultima nel girone insieme allo Slavia Praga con un punto in due partite, l'Inter formato Champions League deve provare a fare bottino pieno nelle prossime due gare contro il Borussia Dortmund, vero rivale per il secondo posto nel girone che comprende anche il Barcellona, per poi giocarsi tutto negli ultimi 180 minuti.

I nerazzurri, vittoriosi seppur a fatica contro il Sassuolo, sembrano essersi messi alle spalle le sconfitte contro i catalani e la Juventus e punteranno ad approfittare dell'emergenza che affligge il Borussia. Il tecnico Favre dovrà infatti fare a meno di due pezzi da 90 come Marco Reus, capitano e leader della squadra, e come Pedro Alcacer: il tedesco è stato fermato dall'influenza, lo spagnolo da problemi muscolari. Entrambi non sono partiti per Milano.

Senza contare il momento difficile attraversato dalla stellina Jadon Sancho, reduce da un turno di sospensione più multa salata per essersi presentato in ritardo agli allenamenti. Acque agitate, quindi, in casa giallonera: l'Inter vuole tornare a vincere in Champions, risultato che manca dal 3 ottobre 2018 in casa del Psv.

ARTICOLI CORRELATI:

Champions League, nuova idea per chiudere la stagione
Champions League, nuova idea per chiudere la stagione
Coronavirus, rinviate la finali di Champions ed Europa League
Coronavirus, rinviate la finali di Champions ed Europa League
Ilicic, un regalo con il cuore
Ilicic, un regalo con il cuore
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina