Dybala: "Felicissimo, lo sognavo da sempre"

Il mattatore della partita: "Abbiamo giocato una grandissima partita, ora non prendiamo gol".

11 Aprile 2017

Massimiliano Allegri lo ha richiamato in panchina per far sì che lo Stadium gli tributasse la meritatissima standing ovation: è stata una serata magica per Paulo Dybala, autore di una doppietta che ha condannato il Barcellona nell’andata dei quarti di finale di Champions League.

"È stata una grandissima partita - ha commentato l’attaccante argentino, visibilmente contento -, sono felicissimo per i due gol perché fin da bambino volevo vivere questi momenti e oggi ci sono riuscito".

L’impresa del Barcellona agli ottavi, dove ha ribaltato il 4-0 incassato dal Psg con il 6-1 al Camp Nou, è ancora fresca: "Non dobbiamo prendere gol al ritorno - ha proseguito Dybala ai microfoni di Mediaset Premium - perché là è dura, lo abbiamo visto tutti, ma noi siamo solidi e ne siamo consapevoli".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesL'Uefa vuole escludere subito i club
L'Uefa vuole escludere subito i club "ribelli" dalla Champions
©Getty ImagesChampions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
Champions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
©Getty ImagesThiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
Thiago Silva sulle orme di Paolo Maldini
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala