Conte ci crede: "Niente rimpianti"

L'allenatore dell'Inter promette il massimo impegno nella decisiva sfida di Champions League contro il Barcellona.

Alla vigilia dell'ultima decisiva partita della fase a gironi di Champions League contro il Barcellona, Antonio Conte promette il massimo impegno da parte della sua Inter e non vuole rimpianti al 90': "Sicuramente è una partita importante, ci giochiamo il passaggio del turno e la qualificazione - ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione dell'incontro -, in un momento molto delicato per noi".

"Se riavvolgiamo il nastro si era parlato di un girone difficile per via della squadre presenti - ha aggiunto il tecnico salentino -, il fatto di essere ancora in corsa e di essere arrivati a giocarci la qualificazione in casa contro una grandissima squadra, ci deve dare soddisfazione e orgoglio. Vincendo o facendo lo stesso risultato del Borussia Dortmund andremmo avanti, sarebbe una cosa importante per noi".

Conte non vuole sottovalutare, inoltre, le intenzioni del Barcellona, che nonostante la qualificazione e il primo posto già raggiunti non vorrà sfifurare a San Siro: "Stiamo parlando di una delle squadre più forti al mondo, parte ogni anno con l'obiettivo di vincere tutto. Avranno la serenità del primo posto e questo può essere un aspetto positivo, perché la pressione può appesantire le gambe e crearti dei problemi. Però noi dobbiamo pensare alla nostra partita, ad affrontarla nella giusta maniera. Dirò ai ragazzi di non avere rimpianti a fine partita, anche se a volte contro squadre così non basta dare tutto".

conte

ARTICOLI CORRELATI:

Allarme Gosens sulla trasferta di Valencia
Allarme Gosens sulla trasferta di Valencia
Juventus, Bonucci spiega la lite con Matuidi
Juventus, Bonucci spiega la lite con Matuidi
Sarri non ci sta:
Sarri non ci sta: "Non è la Juve che voglio"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium