Champions League, la finale va verso il cambio di sede

Secondo quanto riportato da media britannici e statunitensi, l'Uefa potrebbe essere costretta a togliere a Istanbul l'organizzazione dell'atto conclusivo della manifestazione.

L'imminente ripresa dei tornei nazionali permetterà all'Uefa di organizzare con sufficiente serenità la parte finale di Champions e Europa League.

Appuntamento ad inizio agosto, ma molte cose sono ancora da mettere a punto: su tutte la formula, ma dubbi sarebbero spuntati anche sulla sede della finale di Champions.

Secondo quanto riportato dall''Indipendent' e dal 'New York Times', infatti, l'Uefa potrebbe decidere di spostare la sede dell’ultimo atto della competizione da Istanbul ad un’altra città europea da definire: in pole sarebbe Lisbona, ma si parla anche di una località tedesca non ancora individuata. 

I motivi non sarebbero ancora chiari, ma si parla di problemi organizzativi incontrate dalla capitale turca, secondo alcuni di tipo economico, perché senza l'afflusso dei tifosi, Istanbul non riuscirebbe a sostenere i costi dell'organizzazione.

Se ne saprà di più, così come per la formula, dopo la riunione del Comitato Esecutivo Uefa del 17 giugno: allo studio la possibilità di far giocare dai quarti di finale in avanti tutte le partite in gara secca.
 

uefa

ARTICOLI CORRELATI:

Bayern Monaco troppo forte per il Lione: va in finale con il Psg
Bayern Monaco troppo forte per il Lione: va in finale con il Psg
Psg in finale di Champions, Lipsia travolto
Psg in finale di Champions, Lipsia travolto
Beffa atroce per l'Atalanta: Psg in semifinale
Beffa atroce per l'Atalanta: Psg in semifinale
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa