Candreva: "È la partita della vita"

L'esterno della Lazio presenta il playoff di ritorno contro il Leverkusen.

Senza Klose, e vista la giovanissima età del resto dell’attacco, mercoledì a Leverkusen Antonio Candreva non sarà solo un elemento potenzialmente determinante per le sorti della Lazio, bensì l’uomo-squadra, il leader, alla luce anche dell’infortunio di Biglia, la guida per i compagni meno esperti in una notte che si preannuncia tanto importante, quanto lunga e delicata anche dal punto di vista delle energie nervose. E per completare lo scenario, ci sarà anche la fascia di capitano, quella che, assegnata allo stesso Biglia, tanto fece discutere alla vigilia della Supercoppa di Shanghai.
 
Ma di questo, il numero 87, presente in conferenza stampa al fianco di mister Pioli non vuole parlare: "Questo per me è un capitolo chiuso, voglio che a parlare sia il campo. Ho buone sensazioni, siamo caricatissimi per raggiungere il traguardo della Champions: ce lo meritiamo dopo la cavalcata della scorsa stagione” ha detto il centrocampista della Nazionale. “Io guida dei più giovani? Cercherò di tranquillizzarli, ma il discorso pre-partita lo farà come sempre il mister. Per tutti noi è la partita più importante della carriera”.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Ferencvaros pronto a riscrivere la storia
Ferencvaros pronto a riscrivere la storia
Bayern Monaco troppo forte per il Lione
Bayern Monaco troppo forte per il Lione
Psg in finale di Champions, Lipsia travolto
Psg in finale di Champions, Lipsia travolto
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa