Walter Sabatini non abbandona il Bologna

"Nelle scorse settimane ho avuto dubbi se restare o meno".

17 Agosto 2021

Le parole di Walter Sabatini

C'è una buona notizia in casa Bologna dopo la sconfitta con la Ternana: Walter Sabatini rinnoverà infatti il contratto in scadenza a fine agosto per un altro anno.

"Nelle scorse settimane ho avuto dubbi se restare o meno, perché io voglio rimanere in un posto solo se sono utile. Ecco, dopo questa sconfitta non ho più dubbi: resterò al Bologna un altro anno, perché davanti a certe situazioni si combatte e non si scappa. Aver già perso il primo obiettivo è una cosa che ci turba: e rinnovo le scuse a tutti".

"Adesso che succede? C’è da lavorare per migliorare, bisogna fare le cose giuste, essere dignitosi per tutti, per il pubblico. Il mercato? Più che sul mercato dobbiamo pensare alla mentalità, da costruire come le squadre importanti; dobbiamo migliorare a difendere e non far finta di difendere. Se avremo l’opportunità di integrare la difesa lo faremo: ora si fa fatica perché abbiamo investito molto".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesCristiano Ronaldo, nuovo record: battuto anche Lionel Messi
Cristiano Ronaldo, nuovo record: battuto anche Lionel Messi
©Getty Imagesil PSG vuole un Marcelo Brozovic alla Gigio Donnarumma
il PSG vuole un Marcelo Brozovic alla Gigio Donnarumma
©Getty ImagesJuventus-Donnarumma: Raiola rivela un retroscena
Juventus-Donnarumma: Raiola rivela un retroscena
©Foto BuzziMercato Monza, Giovanni Stroppa chiarisce
Mercato Monza, Giovanni Stroppa chiarisce
©Getty ImagesMercato Juve: colpo a parametro zero nel 2022
Mercato Juve: colpo a parametro zero nel 2022
©Getty ImagesReal Madrid, Jovic stanco di stare in panchina
Real Madrid, Jovic stanco di stare in panchina
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?