Ufficiale: Mertens ha rinnovato fino al 2020

Annuncio in diretta del presidente Aurelio De Laurentiis: clausola solo per l'estero.

27 Maggio 2017

Con 27 gol segnati in serie A, uno in meno di Dzeko, Dries Mertens sta lottando per la classifica cannonieri nell’anno in cui Maurizio Sarri se l’è inventato punta con grandi risultati.

Un rendimento costante su livelli altissimi che hanno spinto il Napoli a voler rinnovare il contratto del belga, che ha accettato di buon grado. Mertens ha infatti prolungato fino al 30 giugno 2020 con l’inserimento di una clausola valida solamente per l’estero.

Lo ha riferito Aurelio De Laurentiis durante un intervento a Radio Kiss Kiss: "Mertens sarà ancora degli anni con il Napoli a meno che non voglia andare a giocare in Cina, dato che c'è una clausola che lui ha voluto e non ho potuto rifiutare. Dopo l'errore Higuain, la nuova clausola sarà esercitabile solo da una squadra straniera dal prossimo anno. In Italia, dunque, Mertens giocherà solo con il Napoli".

Sempre sul fronte mercato, per la porta spunta il nome di Sczesny.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesUdinese, soluzione a tempo per il dopo Gotti
Udinese, soluzione a tempo per il dopo Gotti
©Getty ImagesMarcelo Gallardo fa spaventare i tifosi del River Plate
Marcelo Gallardo fa spaventare i tifosi del River Plate
©Getty ImagesIzzo: il Cagliari prova ad anticipare la Fiorentina
Izzo: il Cagliari prova ad anticipare la Fiorentina
©Getty ImagesL'ex milanista Taye Taiwo riparte dalla Finlandia
L'ex milanista Taye Taiwo riparte dalla Finlandia
©Getty ImagesPisa, una big di Serie A fa la prima mossa per Lorenzo Lucca
Pisa, una big di Serie A fa la prima mossa per Lorenzo Lucca
©Getty ImagesIl Psg vuole cambiare: contatti con un tecnico
Il Psg vuole cambiare: contatti con un tecnico
 
Juventus-Malmoe 1-0, le pagelle
Milan-Liverpool 1-2, le pagelle
Napoli - Atalanta 2-3: le pagelle
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle