Sticchi Damiani: "Qualche errore sul mercato"

Il presidente del Lecce promuove in ogni caso Meluso: "A gennaio non servono stravolgimenti".

Il presidente del Lecce Sticchi Damiani in un'intervista al Nuovo Quotidiano di Puglia ha parlato anche di mercato: "Credo che sia problematico l’arrivo di Ionita, considerato che sta sempre giocando con la squadra sarda. Il mercato è un affare che riguarda il direttore sportivo, il quale deve collocare molti nostri giocatori inutilizzati, non possiamo permetterci una rosa di 40 calciatori. Si tratterà prioritariamente di collocare gli esuberi".

Complessivamente positivo il lavoro di Meluso, anche se con qualche sbavatura in questa stagione: "In quanto a Meluso, il comportamento dei giocatori acquistati per la B e che stanno facendo molto bene in A rende ancora più positivo il mio giudizio sul suo lavoro nella scorsa stagione. Quest’anno forse qualche errore può essere stato compiuto, c’è il tempo per rimediare perché si tratta di piccoli investimenti e non di stravolgimenti".

saverio sticchi damiani

ARTICOLI CORRELATI:

Monza, clamorosa idea Bonaventura
Monza, clamorosa idea Bonaventura
Roma: Pastore fa riflettere
Roma: Pastore fa riflettere
La Fiorentina pesca dal Milan
La Fiorentina pesca dal Milan
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium